Cerca

una cosa scema - antologia aletti

Io lo so che tutto si è rotto

Quando mi hai guardato le mani

"Troppo brutte, non si può fare”.


E sono brutte lo so le mie mani

Ma anche tu sai

Che nessuno sa muoverle tanto bene

- per eleganza, mi fermo.


Non si è mai troppo eleganti, ci credevo

Poi ti ho visto

E tu sconfini.


Ti ho preso in giro

Ma eri carino, va detto.


Stai bene anche adesso, stai bene sempre

e ti adoro.


Stavolta sono più che fantasie

aggiungo tempo a un istante.


Una cosa scema.